Santuario di S.Maria di Monteortone

Il Santuario di S.Maria di Monteortone, venne eretto nel 1428, durante una crudele pestilenza, sul luogo dove la Madonna apparve ad un cavaliere malato, invitandolo ad entrare nell’acqua dove avrebbe recuperato la salute e dove pure trovò un’immagine della Beata Vergine, subito divenuta oggetto di culto. A destra dell’ingresso del santuario una scaletta scende alla grotta della Vergine, in cui sgorgavano due getti d’acqua, uno dolce e fresco, l’altro salso e tiepido. La chiesa ha una facciata semplice a capanna con maestoso portale in pietra d’Istria affiancato da due colonne corinzie. All’interno del santuario, oltre alla sacra immagine, sono custoditi affreschi di Jacopo da Montagnana e numerose tele (Palma il Giovane e altri). Prosegui la lettura di… Santuario di S.Maria di Monteortone

Monastero Benedettino San Daniele

monastero-san-danieleMonastero benedettino nel comune di Abano Terme costruito attorno al 1076-1078 dedicato al Diacono S.Daniele.

Fu soppresso per decreto della Repubblica di Venezia, nel 1771 e, venduto a privati, venne trasformato in villa. Dal 1948 ospita nuovamente una comunità di religiose, le monache benedettine esuli da Fiume dopo l’annessione di questa da parte dell’ex-Jugoslavia. Attualmente è possibile visitare la splendida chiesa a pianta centrale, in stile barocco, realizzata dall’architetto Francesco Muttoni. All’interno sono conservati una tela con la Navità di Gesù attribuita a Palma il Giovane e l’antico coro ligneo del Seicento protetto da una cancellata in ferro. A destra della chiesa sorge il monastero con la terrazza Belvedere, da cui si possono ammirare i Colli Euganei e i locali interni ovvero le numerose sale costruite nel periodo in cui l’edificio era adibito a villa: la sala del fuoco, degli stucchi, gialla, verde e rossa. Prosegui la lettura di… Monastero Benedettino San Daniele